sabato 31 agosto 2013

Larino: abbiamo contribuito a ripulire l'anfiteatro romano e il giardino di villa Zappone

Bellissima giornata! Abbiamo collaborato a ri-pulire l'anfiteatro romano di Larino e Villa Zappone. Un saluto affettuoso a quanti hanno partecipato!


(by Nicola)

Premio OML "Rocco Cirino", 1° edizione - 2/2


Interventi: Roberto Colella, sindaco Matrice, presidente OML, S.E. Giancarlo Maria Bregantini. Elenco premiati.
(by Nicola)

La legalizzazione illustrata agli adulti

 

Grazie a un contributo della Open Society Foundations, é stato prodotto un cartone animato a sostegno delle ultime settimane di raccolta firme. Il video che s'intitola "La legalizzazione illustrata agli adulti" (di Flavio Avy Candeli e Giovanni di Modica) è stato ospitato in home da Repubblica.it e propone in 3 minuti, con la voce di un cane della Guardia di Finanza, una serie di vantaggi economici e considerazioni medico sociali a sostegno della legalizzazione.
Tra i personaggi ritratti, Kate Moss, Harry Potter, Freddy Krueger, Gianfranco Fini, Carlo Giovanardi e, naturalmente, Marco Pannella!
Ti chiediamo di postarlo sui tuoi account Facebook, Twitter, Google+ o sul tuo blog personale e condividerlo con quante più persone possibile chiedendo di fare altrettanto a tutti!
Il video si può scaricare qui http://www.youtube.com/watch?v=0TUKKpGCDSU
Grazie!

Il referendum vuole eliminare quelle norme della legge Fini-Giovanardi che riempiono le carceri di consumatori di sostanze proibite. Se vincesse il referendum radicale la detenzione verrebbe eliminata per tutte le violazioni che riguardano fatti di lieve entità - ad es. coltivazione domestica, possesso e trasporto di modiche quantità, condotte border line tra consumo e piccolo spaccio. 
(by Nicola)

mercoledì 28 agosto 2013

6 SETTEMBRE - INVITO A PARTECIPARE. SOSTIENI IL PRESIDENTE DELLA CO.RE.A. Molise

Venerdì 6 settembre, alle ore 16,30, presso la nostra sede (Via Mazzini 38/A, Campobasso) il Presidente della Commissione Regionale Anticorruzione (CO.RE.A) Molise – Vincenzo MUSACCHIO - terrà un
incontro pubblico con i molisani.

Ti preghiamo
di confermarci la Tua partecipazione
 (entro e non oltre il 3 settembre)
scrivendo a: 
segreteria@osservatoriolegalita.it

Grazie.

 (by Nicola)

Nuove minacce al presidente della Commissione Regionale Anticorruzione Molise

 

"Sono venuto a conoscenza che c'è una seconda lettera dove si minaccia una rete televisiva locale a non farmi apparire più in video. Inoltre...










(by Nicola)

RICORSO DELL'OML AL TAR MOLISE

Il  Tar Molise giovedì 29 agosto -  ore 09.30 - discuterà sulla domanda incidentale di sospensione del provvedimento impugnato dall'OML avverso i provvedimenti di nomina dell’ing. Riccardo Tamburro al vertice dell’Agenzia di Protezione Civile.
L'esito, probabilmente, nella tarda serata dello stesso giorno o venerdì 30.


 (by Giacomo)

martedì 27 agosto 2013

Inquinamento fiume Carpino. Denuncia della "Caponnetto" al procuratore Albano


http://www.osservatoriolegalita.it/allegati/cst_3897477.pdf

(by Nicola)

5 milioni di morti per cancro. Parola del pentito di camorra Schiavone - La "Caponnetto" denuncia al procuratore nazionale antimafia

Riceviamo e pubblichiamo


Gentili Procuratori,

l'intervista rilasciata nei giorni scorsi dal collaboratore di giustizia Carmine Schiavone all'inviata di SkyTg24,pubblicata in parte oltrechè da questa emittente televisiva anche da vari giornali,ha determinato una stato di paura e di sconcerto nelle popolazioni di mezza Italia e,particolarmente, in quelle delle regioni centrali....

http://www.osservatoriolegalita.it/allegati/dci_5171437.pdf

Intervista:
http://tg24.sky.it/tg24/cronaca/2013/08/23/carmine_schiavone_ex_boss_casalesi_intervista_ora_non_mi_pentirei.html

(by Nicola)

Il presidente della CO.RE.A. Molise: "Ho deciso di querelare persone, partiti e 'fake' che stanno minando la mia credibilità"

http://www.termolionline.it/notizie/equotho-deciso-di-querelare-persone-partiti-efake-che-stanno-minando-la-mia-credibiliteagraveequot-45122.html

(by Nicola)

Anche loro minacciati. L'OML li premia! - Dalla redazione di "Cortocircuito" (Reggio Emilia)

Riceviamo e pubblichiamo 
  
Gentile presidente,
 
ringraziamo moltissimo per il riconoscimento che ci avete dato. 

Ci ha fatto davvero molto piacere. 

Grazie per il supporto. 

A presto. 
Redazione di Cortocircuito, web-tv e giornale studentesco indipendente di Reggio Emilia
 
I ragazzi della redazione di "CortoCircuito" sono stati minacciati a seguito delle 
loro videodenunce. Per questo abbiamo pensato di conferire loro la prima pergamena 
del nostro premio "Rocco Cirino" 
 
(by Nicola) 

3° Anniversario della Costituzione dell'Osservatorio Molisano sulla Legalità (OML) - 6/6


Saluti - Il Calice - Ricotta Twist - Ringraziamenti - Il senso del pranzo nel noceto.
 
(by Nicola)

domenica 25 agosto 2013

Anch'io sono Vincenzo Musacchio

COMUNICATO STAMPA

Venerdì 6 settembre, alle ore 16,30, presso la sede dell'Osservatorio Molisano sulla Legalità (Via Mazzini 38/A, "Terzo Spazio" - Campobasso) il Presidente della Commissione Regionale Anticorruzione (CO.RE.A) Molise terrà un 

incontro pubblico con i cittadini molisani,  

con tutti i membri della Co.Re.A. e con chiunque desideri partecipare.

Obiettivo: spiegare e valutare se la battaglia contro la corruzione in Molise dovrà continuare o terminare!

Sarà possibile verifcare, dopo le minacce di morte ricevute dal Presidente Musacchio, da che parte vorranno schierarsi i molisani in merito al fenomeno corruzione.

http://oml2010.blogspot.it/2013/08/minacciato-di-morte-il-presidente-della.html 



(by Nicola)

Minacciato di morte il Presidente della Commissione Regionale Anticorruzione (CO.RE.A.) Molise

L'Osservatorio Molisano sulla Legalità, parte integrante della Commissione Regionale Anticorruzione Molise, è vicina al Presidente Vincenzo Musacchio e ai familiari dello stesso per quanto di seguito riportato



L'Osservatorio Molisano sulla Legalità farà quanto in suo potere per tutelare l'incolumità del Presidente Musacchio e dei Suoi cari. Chiede, altresì, a tutti i molisani non collusi di prendere posizione e di attivarsi concretamente al riguardo.

Lettera aperta del Presidente Musacchio ai molisani onesti
http://www.osservatoriolegalita.it/allegati/dci_4386205.pdf

(by Nicola)

3° Anniversario della Costituzione dell'Osservatorio Molisano sulla Legalità (OML) - 5/6


Menù "Pranzo nel noceto" e presentazione nuovi e potenziali fornitori del Gruppo di Acquisto Solidale (GAS) dell'OML.

(by Nicola)

sabato 24 agosto 2013

Toponimi e "crape"

Nicola Frenza, nato a.... e residente in Ripalimosani alla c.da Pesco Farese, n...

Da alcune settimane questo non corrisponde più al vero: c.da Pesco Farese non esiste più, o meglio, è stata "sostituita" dal nome e dal cognome di un noto imprenditore la cui azienda ricadeva, nella stessa contrada.

Il toponimo "Pesco" corrisponde, da sempre, al termine "Pietra". Nella fattispecie C.da Pesco Farese era una cava di pietre!

Io continuo a sentirmi residente alla C.da Pesco Farese perchè non voglio che delle "crape" di amministratori attentino alle mie radici. 
Offrirò loro una tazza di caffè. Quello che amano tanto!
(by Nicola)

La nostra Dolores tra i premiati. Auguri dall'OML


(by Nicola)

Petrella Tifernina


Ieri pomeriggio una delegazione dell'Osservatorio Molisano sulla Legalità ha partecipato, su invito dell'Amministrazione comunale, all'incontro finalizzato a gettare le basi per rivitalizzare e promuovere quel territorio.

Molti gli spunti forniti dall'OML al riguardo e in grado di attivare, da subito, una seria e fattiva collaborazione tra i soggetti coinvolti.

 

L'Assessore alla Cultura ha manifestato entusiamo per quanto già fatto dall'OML in merito alla valorizzazione del "Noceto" dell'azienda agricola Di Fonzo - fornitrice del GAS OML - il 20 luglio u.s..


Voglia il Comune di Petrella Tifernina entrare, al fin presto, nel circuito OML "I Paesi della Legalità."
 
(by Nicola)

giovedì 22 agosto 2013

Acqua o Isernia

Riceviamo e pubblichiamo
ISERNIA: C’ERA UNA VOLTA LA CITTA’ DELL’ACQUA E DELLE TORRI
La città di Isernia secondo alcuni studiosi deriva il suo nome da un’antica parola indoeuropea che indicava “ricchezza d’acqua”; era anche cinta da antiche mura o torri; Isernia era anche la città dei giardini pensili. Se tutto ciò fosse stato conservato come in altre realtà, il centro storico sarebbe di gran pregio (basti vedere le rappresentazioni del secolo XVII).
Tutto distrutto dall’ignoranza, dall’incuria, dalla inciviltà, sino agli ultimi demenziali scempi cementificatori delle cricche borghesi. Così, delle antiche mura e torri non è rimasto quasi nulla e su quel che resta v’è anche una frana rimasta abbandonata; dei giardini pensili non v’è più traccia. Così gli abitanti della “città dell’acqua” da tempo non possono più bere dal rubinetto comprando le bottiglie al supermercato; e subisce l’ormai cronico inquinamento dei fiumi che la circondano.
Proprio in questi giorni è riemerso con forza l’inquinamento del Carpino e del Sordo conseguente a scarichi industriali sicuramente abusivi ed illeciti. Ricordiamo in particolare il fiume di denaro pubblico speso per il depuratore sito in Carpinone che doveva servire anche ad evitare tali danni ambientali e che invece è servito come smaltimento illecito di rifiuti tossici anche di imprese del Nord per poi rimanere abbandonato in stato di nocivo degrado, come emerso nell’inchieste da noi sollevate, ancorché rimaste senza nessun seguito né giudiziario né di risarcimento erariale. Gli apparati borghesi, politici e giudiziari, non intervengono; anzi li vediamo più impegnati a reprimere chi solleva tali problematiche, nel legittimo esercizio della libertà di proporre una nuova idea di società, libera dai crimini della legge del profitto e del capitale.
Rilanciamo perciò la proposta di un’inchiesta popolare per individuare i capitalisti piccoli o medi o grandi responsabili degli scarichi inquinanti e chiedere loro il risarcimento anche sotto forma di danno erariale che, anche nell’ambito della programmazione degli oltre 11 milioni di euro derivanti dai fondi PISU, possono contribuire ad un URGENTE progetto di bonifica e riqualificazione (ad esempio verso un parco fluviale), sul Carpino e sul Sordo, anche per un sano turismo ambientale, volto al contestuale recupero di una vocazione agricola “a Km zero” e biologica, con gestione pubblica socializzata. Occorrerebbe più in prospettiva rivendicare anche la nazionalizzazione o regionalizzazione senza indennizzo delle aziende che inquinano sotto il controllo dei lavoratori e della comunità locale.
E che dire della frana sulle vecchie mura di cinta del centro storico rimasta senza riparazione e che rischia di peggiorare, del cantiere interrotto di C.da Le Piane, divenuto ormai una sorta di “discarica abusiva” di materiale di risulta, con annessa pala meccanica ivi abbandonata ed interruzione viaria. Di certo siamo alle solite assurdità: se un comune appalta dei lavori è perché ha già i fondi. Dunque o i fondi sono spariti in modo illegittimo o vuol dire che si è proceduto senza alcuna seria e razionale pianificazione amministrativa o peggio ancora a tentoni secondo gli input dei clientes. Anche tali ultimi due misfatti danno la cifra del degrado in cui è caduta la città, dopo l’ultimo disastroso decennio della giunta di destra, la peggiore che Isernia abbia mai avuto dal dopoguerra ad oggi. Nondimeno chiediamo che il sindaco Brasiello si attivi con urgenza per iniziare l’iter di rimozione dei suddetti degradi. Ribadiamo la nostra rivendicazione di pubblicare in tempo reale sul sito comunale, per ogni appalto, tutti gli avanzamenti dei lavori ed i costi dettagliati, in modo che la popolazione possa controllare tutto quanto ora è appannaggio esclusivo dei segreti di palazzo.
Invece di sperperare centinaia di milioni di euro per mega opere dannose per l’ambiente, utili solo ai comitati d’affari ed alle speculazioni della borghesia palazzinara e del cemento, chiediamo che si faccia un piano di queste piccole e medie opere, con gestione pubblica e controllata dalla popolazione, che danno più occupazione e sono realmente utili alla collettività.
22/08/2013         Il Coordinatore Tiziano Di Clemente

(by Nicola)

3° Anniversario della Costituzione dell'Osservatorio Molisano sulla Legalità (OML) - 4/6

(by Nicola)

"Con l'augurio di costruire terre nuove"


Il presidente della nostra associazione ieri mattina, presso la sede di via Mazzini, ha incontrato lo storico e scrittore Francesco Bozza.

Obiettivo: gettare le basi per realizzare un progetto culturale di ampio respiro con protagonista il "Molise minore."

Disponibilità a collaborare con l'Osservatorio Molisano sulla Legalità è stata espressa dal prof. Bozza anche per avvicinare sempre più persone alla "storia altra" del nostro Molise. 

Grazie e buone vacanze, professore.

(by Nicola)

Corruzione e concussione

Corruzione e concussione all'indomani della L.190/2012

(by Nicola)

Gestione volontaria parti condominiali

La gestione volontaria delle parti condominiali deve essere urgente per essere rimborsata

(by Nicola)

lunedì 19 agosto 2013

3° Annivesario della Costituzione dell'Osservatorio Molisano sulla Legalità (OML) - 1/6


Valeria Capocefalo illustra la facciata del complesso monumentale di San Giorgio Martire (Petrella Tifernina).

Il video è dedicato ai Soci che non hanno potuto partecipare all'evento.

(by Nicola)

domenica 18 agosto 2013

Gemellaggi

Saranno esposte opere di Domenico Cerio, Abele Valerio, Annalisa Cerio, oltre ad una interessante documentazione su Robert De Niro.



(by Nicola)

sabato 17 agosto 2013

venerdì 16 agosto 2013

Autoironia: "Vincenzo m'è padre a me"

"OSSERVATORIO MOLISANO SULLA LEGALITÀ E COMMISSIONE REGIONALE ANTICORRUZIONE ALL'INSEGNA DEL RISPETTO DELLA LEGGE."

Vincezo Musacchio, presidente CO.RE.A. Molise.

 (by Nicola)

NOMINE ENTI REGIONALI: LE POSSIBILI VIOLAZIONI DI LEGGE

Ad un primo esame - oggetto ancora di approfondimento con esperti qualificati in materia amministrativa - delle nomine negli enti regionali e sub-regionali emergono alcune violazioni delle leggi attualmente in vigore sia a livello regionale che nazionale. Per i casi da noi esaminati ricorrono...


(by Nicola)

S. Rocco

Auguri al nostro "Contadinoroccocirino"

(by Nicola)

Esclusiva OML - 10° edizione Tour Mountain Bike della Transumanza


Da dieci anni l'A.S.D. "Vallelonga bike: i sentieri del lupo" coinvolge bikers provenienti da tutta Italia e che attraversano il Molise per ripercorrere "i Tratturi degli avi pastori" in bici. 

Le Istituzioni molisane hanno impiegato 19 anni per riconoscere l'operato di "Cammina Molise!" Forse tra 9 anni i ns. amici bikers saranno chiamati... a corte.

(by Nicola)

Il signor Bonaventura

41enne ex boss della cosca crotonese della 'Ndrangheta, dal febbraio 2007 è a Termoli come collaboratore di giustizia...

http://www.termolionline.it/notizie/molise-e-criminaliteagrave-organizzata-un-connubio-esistente-la-denuncia-shock-44754.html 

(by Nicola) 

giovedì 15 agosto 2013

Feriae Augusti




SENZA DUBBIO MOLTE DELLE NOMINE EFFETTUATE DAL PRESIDENTE VINCENZO NIRO PRESENTANO PROFILI DI PALESE VIOLAZIONE SIA DELLA LEGGE REGIONALE N. 16/2002 CHE DEL DECRETO N. 39/2012. PERTANTO, NELLA PROSSIMA RIUNIONE DEL COMITATO DIRETTIVO LA COMMISSIONE REGIONALE ANTICORRUZIONE VALUTERÀ CASO PER CASO TUTTE LE SINGOLE SITUAZIONI RISERVANDOSI OGNI POSSIBILITÀ DI RICORSO ALLE AUTORITÀ AMMINISTRATIVE COMPRESA QUELLA DEL REGIME DI AUTOTUTELA. IL TUTTO NEL PIENO RISPETTO DEL PRINCIPIO DI LEGALITÀ E DI TRASPARENZA AMMINISTRATIVA.
 
(Vincenzo Musacchio – Presidente Co.Re.A. - Molise)

L'OML farà la sua parte!

Il presidente


(by Nicola)

mercoledì 14 agosto 2013

Premio OML "Rocco Cirino" - TLM, TGR Molise, TELEREGIONE



TGR Molise (da 13:39 a 14:24)
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-eb987cf2-b118-4fdd-8646-8ee445a6240f-tgr.html#p=0 

TELEREGIONE (da 17:53 a  20:33)
http://www.teleregionemolise.it/portale_web/lib/archivio.aspx?video=4614

(by Nicola)

Ecco come avvengono le nomine politiche nelle istituzioni pubbliche tedesche

http://anticorruzione.baab.it/ecco-come-avvengono-le-nomine-politiche-nelle-istituzioni-pubbliche-tedesche/

(by Nicola)

Alimentanote


(by Nicola)

Toponimi

(by Nicola)

Cassazione - La condanna definitiva di BERLUSCONI per il processo sui diritti MEDIASET - Le PROVE e i DOCUMENTI (parte prima)

http://www.studiocataldi.it/news_giuridiche_asp/news_giuridica_14085.asp

(by Nicola)

Macchia aeserniensis


Fonte: PCL Molise

(by Nicola)

martedì 13 agosto 2013

lunedì 12 agosto 2013

PREMIO OML "Rocco Cirino"

 COMUNICATO STAMPA

Domani, martedì 13 agosto -  alle ore 17:00, presso l'Oasi naturalistica dello Scalo Ferroviario di Matrice, civico 11 - si svolgerà la 2° edizione del Premio Letterario "Città di Matrice."

L'arcivescovo Bregantini premierà i molisani distintisi nella custodia e nella manutenzione del territorio regionale. Nello specifico S.E. consegnerà le pergamene della prima edizione del Premio OML "Rocco Cirino."

 
 (by Nicola)

Ferragosto: Aperti Aree Archeologiche, Castelli e Musei

http://www.osservatoriolegalita.it/allegati/api_702947.pdf

(by Nicola)

Ricorso al TAR dell'OML. Servizio di TLM


L'OML ringrazia Marta Martino e TLM.

L'OML ringrazia: Rita Iacobucci, Daniela Del Gaudio, Assunta Domeneghetti, Monica Surace, Francesco Cutro.
(by Nicola)

sabato 10 agosto 2013

Sono "orientale", ho le prove!


Ringrazio Carla, Carmela, Dolores, Marta, Giacomo e Mario per aver condiviso una giornata ricchissima e bellissima in quel di Isernia con don Vincenzo.

(by Nicola)

CO.RE.A.ni

LA COMMISSIONE REGIONALE ANTICORRUZIONE CONDIVIDE IL RICORSO DELL'OML FONDATO SU UN PARERE GIÀ DA NOI ESPRESSO MESI FA.
Vincenzo Musacchio 
(by Nicola)

L'OML oggi a Isernia per incontrare monsignor Chiodi


Una delegazione dell'OML trascorrerà la giornata in compagnia dell'archeologo mons. Vincenzo Chiodi, padre della scoperta di "Isernia Micenea."


(by Nicola)

Conferenza stampa OML "Protezione Civile" - 09.08.2013

L'OML ringrazia: Rita Iacobucci, Daniela Del Gaudio, Assunta Domeneghetti, Monica Surace, Francesco Cutro.
Video:
 

(by Nicola)

venerdì 9 agosto 2013

"Davide" Matteo

Riceviamo e pubblichiamo:

Ho visto il servizio riguardante l'incompatibilità dell'incarico conferito a R.Tamburro quale responsabile della P.C. del Molise.
 

Sono fiero di essere un socio OML. 

(by Matteo)

Conferenza stampa OML

Oggi, alle ore 11:00, presso “Terzo spazio” (Via Mazzini 38/A, Campobasso), conferenza stampa dell'OML: l'ing. Tamburro non può ricoprire il vertice della Protezione Civile. Ricorso al Tar dell’Osservatorio Molisano sulla Legalità (OML).
 

(by Nicola)

giovedì 8 agosto 2013

COMUNICATO STAMPA OML

Venerdì 9 agosto 2013, alle ore 11:00, presso “Terzo spazio” (Via Mazzini 38/A, Campobasso), conferenza stampa dell'OML: l'ing. Tamburro non può ricoprire il vertice della Protezione Civile. Ricorso al Tar dell’Osservatorio Molisano sulla Legalità (OML).


E’ stato notificato ieri mattina il ricorso al Tar Molise promosso dall’O.M.L. avverso i provvedimenti di nomina dell’ing. Riccardo Tamburro al vertice dell’Agenzia di Protezione Civile.


L’O.M.L., nella persona del Presidente Nicola Frenza, ha conferito mandato agli avv. Giacomo De Ritis e Massimo Romano di impugnare innanzi al giudice amministrativo la nomina di Tamburro al vertice della Protezione Civile in quanto, secondo il ricorrente, si tratterebbe di nomina nulla. A confortare tale orientamento è proprio il decreto Monti (d.lgs. 39/2013) che ha stabilito l’inconferibilità di incarichi di vertice a coloro che negli anni precedenti abbiano ricoperto incarichi politico-elettivi, esattamente come nel caso dell’ing. Tamburro che ha svolto quello di Consigliere Regionale del Molise per 7 anni e fino al marzo 2013.


“L’OML persegue, da anni, battaglie di legalità nell’interesse esclusivo dei molisani e del buon andamento della pubblica amministrazione. In questo caso, la nomina in un settore strategico, come quello di Protezione Civile, non può essere conferita in base a criteri di appartenenza politico-partitica, né con il bilancino del peso delle componenti politiche; occorrono competenze e soprattutto esperienze, che nel caso di specie, con tutto il rispetto per la persona e per il professionista, oggettivamente non sussistono, avendo l'ing. Tamburro ricoperto incarichi politici. Ciò che, in base alla legge Monti in vigore dal maggio scorso, rende inconferibile e nullo l’incarico. I cittadini molisani hanno il diritto di usufruire della massima funzionalità ed efficienza del centro di Protezione Civile, specialmente in un periodo complesso e ad alto rischio come l’estate, con ogni conseguente rischio per incendi e altre calamità, quali le “bombe d’acqua” delle scorse settimane completamente sottovalutate. Ancora una volta è la nostra associazione a dover tutelare i cittadini, mentre le Istituzioni a ciò preposte continuano ad utilizzare con disinvoltura ruoli, cariche e incarichi pubblici per risolvere problemi interni alle rispettive compagini politico partitiche.”

(by Nicola)

OML e AIIG Molise accolgono il Tour Bike della Transumanza 2013

Questa sera presso l'Hotel S. Giorgio.


Tour Bike della Transumanza 2013
Parte da Orta Nova (FG) e arriva a Villavallelonga(AQ). Rievoca l'antico gemellaggio pastorale fra queste due città.
Il percorso, articolato in quattro tappe complessive, si snoda per 320 km e segue, per buona parte, quel che resta del Regio Tratturo Lucera-Castel di Sangro.
OML, AIIG Molise e "A.S.D. Vallelonga bike" il primo agosto u.s. hanno firmato un protocollo d'intesa finalizzato a tutelare e salvaguardare il bene Tratturo.
Nello specifico l'"A.S.D. Vallelonga bike" realizzerà, in occasione del tour bike 2013, video che saranno successivamente “letti” dall'AIIG sezione Molise, montati e messi in rete dall'OML. Sempre l'OML, con il materiale così realizzato, provvederà a segnalare alle competenti Autorità e all'opinione pubblica, ogni abuso realizzato a carico dei Tratturi e vigilerà affinchè i responsabili siano perseguiti per legge.

(by Nicola)